• Foto1_Someo_SD

Associazione Categoria: Club, Sport, e Calcio

Profilo
Profilo
Foto
Mappa
Recensioni
Inserzione correlati
  • Grazie all’ottimo secondo posto ottenuto la scorsa stagione il Football Club Someo è tornato in Terza divisione dopo un’assenza di 5 anni.

    Una cavalcata trionfale durata un anno intero, durante la quale la squadra magistralmente condotta da Marco Ruberto ha ottenuto la bellezza di 57 punti, frutto di 18 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte. Numeri da record – se pensiamo anche alle 73 reti messe a segno in sole 26 partite – che hanno permesso di ottenere la tanto attesa promozione in quella terza lega che da alcuni anni ormai mancava a società, giocatori e sostenitori.

    Grande merito è da attribuire al gruppo affiatato e compatto formatosi nel corso delle ultime stagioni, gruppo che il comitato ha deciso di confermare anche per la stagione 2017-2018, con l’idea di valorizzare il potenziale calcistico e umano valmaggese. Grazie alla disponibilità degli amici dell’AC Vallemaggia, con i quali si è dato avvio ad una simpatica e proficua collaborazione non solo sportiva, si sono uniti alla rosa della squadra i giovani ex allievi Samuele Quanchi (portiere) e Diego Omini (difensore), ai quali la società porge un caloroso benvenuto.

    Mentre scriviamo questa breve introduzione la squadra ha già disputato 9 partite della nuova stagione, ottenendo già 14 punti in campionato e superando tre turni di Coppa Ticino. Se l’obbiettivo sportivo stagionale dichiarato è quello di raggiungere una salvezza tranquilla, i risultati finora ottenuti fanno senz’altro ben sperare.

    Oltre ad un discreto bottino di punti, l’inizio della stagione ha portato anche numerosi cambiamenti in seno alla società: Tom Bernasconi, Paolo Quanchi e Paolo Danesi, dopo diversi anni in comitato, hanno rassegnato le proprie dimissioni. A tutti loro vanno i più sentiti ringraziamenti da parte della famiglia del FC Someo per il lavoro svolto con grande

    impegno e passione.

    Ringraziamo come sempre il Comune di Maggia, la Banca Raiffeisen, il Patriziato di Someo e tutte le persone che ci sostengono nella nostra attività con importantissimi contributi finanziari e di manodopera. La presenza in questo giornalino di un centinaio di inserzionisti è per noi motivo di orgoglio.

    Sperando di vedervi come sempre numerosi a bordo campo in occasione delle partite casalinghe, di cuore vi ringraziamo e vi porgiamo sportivi saluti.

  • Nessuna voce trovata

    Spiacenti, non abbiamo trovato alcuna voce. Modifica i criteri di ricerca e riprova.

    Mappa Google non caricata

    Spiacente, impossibile caricare le API delle mappe Google.

  • Lascia una Recensione

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *