• BBL_Foto1
  • BBL_Foto2
  • BBL_Foto3

Associazione Categoria: Cultura e Lingua

Profilo
Profilo
Foto
Mappa
Recensioni
Inserzione correlati
  • Festival di letteratura e traduzione

    Babel è il festival letterario centrato sulla traduzione, sia in senso stretto – scrittori legati a più lingue e culture in dialogo con i loro traduttori italiani, laboratori di traduzione, traduzioni tra le arti e pubblicazione di libri –, sia come metafora di ospitalità linguistica, attraversamento e incontro.

    Il festival

    Di anno in anno Babel si rivolge a una lingua, a un paese, a un tema, invitando scrittori, artisti, musicisti e traduttori da ogni parte del mondo. Ogni settembre, Bellinzona diventa così luogo di incontro e di scambio, e si riscopre importante crocevia in cui osservare – in continuo rinnovamento – un confluire di culture, identità e soprattutto storie. Nelle ultime edizioni, il festival ha riunito nel cuore del Ticino le voci della Grande Londra e del Brasile, della Polonia e delle Antille, e ha esplorato i confini del dicibile raccontando l’Aldilà e le lingue negate, disprezzate o inventate.

    Le attività proposte non si esauriscono però nelle giornate letterarie bellinzonesi. Con extraBabel si valorizzano iniziative originate in seno al festival e poi cresciute fino a vivere di vita propria, come il progetto di traduzione poetica Poethreesome; in parallelo, poi, sono numerose e continue le collaborazioni con eventi culturali di rilievo su scala internazionale. Tra queste l’ultima è quella con FLIP, il maggiore festival brasiliano, dove quest’anno ha aperto le porte Oca Babel, casa della traduzione e della ospitalità linguistica.

    Per seguire le nostre attività, visitate babelfestival.com o le pagine Facebook, Twitter e Instagram.

    Attività sul territorio

    Nel 2019 Babel decide di rafforzare il proprio legame con il Ticino: nasce così TESS, satellite del festival che sorvola per tutto l’anno la Svizzera italiana, portando incontri incentrati su scrittura, traduzione e mondi affini sia negli spazi dove sono di casa (come la Casa della Letteratura di Lugano), sia in luoghi inconsueti (come i bar ticinesi, con il ciclo «Un TESSto al bar»).

    TESS predilige gli esordienti, gli incontri inaspettati e i luoghi inconsueti, ed è sempre aperta ad incrociare altre orbite, altri percorsi.

    Per informazioni sul programma annuale, visitate babelfestival.com/tess o scrivete a tess@babelfestival.com.

  • Nessuna voce trovata

    Spiacenti, non abbiamo trovato alcuna voce. Modifica i criteri di ricerca e riprova.

    Mappa Google non caricata

    Spiacente, impossibile caricare le API delle mappe Google.

  • Lascia una Recensione

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *